Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Cliccare per ingrandire
Liceo Artistico Statale  G.C.Argan  Roma

 Home

Il Liceo

Didattica

Laboratori

Design per l’Architettura

Architettura e Ambiente

Arti Figurative Grafica Eventi

 Info

Dove siamo

Contatti

Link
download


La storia e i punti di forza della scuola

Biblioteche

Attività motorie

Attrezzature informatiche

Chi è G.C. Argan


La scuola è intitolata a Giulio Carlo Argan (Torino, maggio 1909 – Roma, novembre 1992), critico d'arte e docente, esponente di prestigio della Sinistra Indipendente e nel 1976 primo sindaco non democristiano  della  Roma repubblicana . Nel dopoguerra interviene in difesa dell'arte astratta e dell'architettura moderna ed elabora  una nuova interpretazione dell'arte barocca. Nel 1955 inizia l'insegnamento universitario a Palermo e poi dal 1959 insegna a Roma  (cattedra di Storia dell'arte moderna). E' direttore della sezione moderna dell'Enciclopedia Universale dell'Arte e nel 1958 entra a far parte del Consiglio Superiore Antichità e Belle Arti. Nel 1968 pubblica  la "Storia dell'arte italiana", che diventerà un testo di base in moltissime scuole italiane per l'insegnamento della  storia dell'arte, seguito da un'altra opera famosa, "L'arte moderna 1770-1970".